CHLOE HOSKING SUONA LA PRIMA A LENDINARA

Foto OSSOLA (1)

La sprinter australiana della Wiggle High5 ha colto il suo primo successo personale quest’oggi sul traguardo di Lendinara (Rovigo), dopo una lunga tappa pianeggiante di 114 km (Il percorso è stato accorciato a tappa in corso di sei chilometri). E’ stata una frazione corsa a ranghi compatti per gran parte del tracciato, dopo il via nella splendida cornice della città murata di Montagnana, con le atlete applaudite da un numerosissimo pubblico di appassionati. A metà tappa, con il GPM di 3° categoria posto ad Arquà Petrarca vinto da Elisa Longo Borghini e il Traguardo Volante di Este andato a Megan Guarnier in Maglia Ciclamino, le atlete hanno cominciato ad accelerare. A circa trenta chilometri dal traguardo tenta l’allungo la lecchese Silvia Valsecchi ma il gruppo non lascia spazio; poco più avanti è la portacolori della Hagens Berman Scotti Lechuga che attacca guadagnando fino a 22”, con la campionessa dell’Azerbaigian Olena Pavlukhina (BTC City Ljubljana) che si porta all’inseguimento. Le squadre delle velociste lavorano per le proprie capitane e la corsa si decide allo sprint. Il treno Wiggle High5 porta nella migliore posizione sia Giorgia Bronzini che Chloe Hosking, con la australiana che sigilla la volata con un preziosissimo successo, il secondo della squadra inglese dopo Giorgia Bronzini a San Fior. Secondo posto per Marta Tagliaferro (Alè-Cipollini).

“E’ un successo inaspettato per me, sono scioccata” – racconta Chloe Hosking a fine tappa – “Non amo molto le curve strette vicine all’arrivo, ma la squadra ha lavorato davvero bene e devo solo ringraziarla.”

Resta invariata la classifica generale, con la statunitense Evelyn Stevens al comando con 3” su Kasia Niewiadoma (Rabo-Liv) e 16” sulla connazionale e compagna di squadra Megan Guarnier.

Attenzione alla tappa di domani, da Costa Volpino a Lovere per 96,350 km: il percorso è stato modificato a causa di una frana abbattutasi sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo, in località Riva di Solto. Il nuovo itinerario prevede un GPM a Pianico, il successivo passaggio in Val Cavallina fino a Trescore Balneario e Gorlago, risalendo poi verso il Lago d’Iseo da Sarnico lungo la sponda bresciana fino a Pisogne, passando per il Traguardo Volante di Sale Marasino. E’ un’altra importante occasione per le velociste.

PODIO 3° TAPPA GIRO ROSA (MONTAGNANA – LENDINARA, 114 KM):

1. Chloe Hosking (Wiggle High5)              2:50’14”
2. Marta Tagliaferro (Alè – Cipollini)                  st
3. Giorgia Bronzini (Wiggle High5)                   st

TOP 3 CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 3° TAPPA:

1. Evelyn Stevens (Boels Dolmans)        8:19’25”
2. Katarzyna Niewiadoma (Rabo-Liv)              +3”
3. Megan Guarnier (Boels Dolmans)              +16”

LE MAGLIE DEL 27° GIRO ROSA:

Maglia Rosa COLNAGO – Classifica Generale: Evelyn Stevens (Boels Dolmans)
Maglia Ciclamino SELLE SMP – Classifica a Punti: Megan Guarnier (Boels Dolmans)
Maglia Verde MORTIROLO – Classifica GPM: Elisa Longo Borghini (Wiggle High5)
Maglia Bianca COLNAGO – Classifica Giovani: Katarzyna Niewiadoma (Rabo-Liv)
Maglia Blu GIESSEGI – Classifica Italiane: Elisa Longo Borghini (Wiggle High5)

Photocredit (c) Flaviano Ossola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...